Contitolari

 Esistono situazioni di contitolarità del trattamento? Quale regime devono seguire secondo il GDPR?

Sul punto è importante un richiamo preliminare al considerando n. 79, per cui
La protezione dei diritti e delle libertà degli interessati così come la responsabilità generale dei titolari del trattamento e dei responsabili del trattamento, anche in relazione al monitoraggio e alle misure delle autorità di controllo, esigono una chiara ripartizione delle responsabilità ai sensi del presente regolamento, compresi i casi in cui un titolare del trattamento stabilisca le finalità e i mezzi del trattamento congiuntamente con altri titolari del trattamento o quando l’operazione di trattamento viene eseguita per conto del titolare del trattamento.

Tanto premesso, la disciplina della contitolarità del trattamento o joint controlling è affrontata dall'art. 26 GDPR il quale prescrive a tale riguardo la redazione di un accordo 
  
1. Allorché due o più titolari del trattamento determinano congiuntamente le finalità e i mezzi del trattamento, essi sono contitolari del trattamento. Essi determinano in modo trasparente, mediante un accordo interno, le rispettive responsabilità in merito all’osservanza degli obblighi derivanti dal presente regolamento, con particolare riguardo all’esercizio dei diritti dell’interessato, e le rispettive funzioni di comunicazione delle informazioni di cui agli articoli 13 e 14, a meno che e nella misura in cui le rispettive responsabilità siano determinate dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui i titolari del trattamento sono soggetti. Tale  accordo può designare un punto di contatto per gli interessati.

prescrivendo inoltre che tale definizione contrattuale delle rispettive responsabilità fra contitolari, nel suo contenuto essenziale, debba essere posta "a disposizione" dell'interessato

2. L’accordo di cui al paragrafo 1 riflette adeguatamente i rispettivi ruoli e i rapporti dei contitolari con gli interessati. Il contenuto essenziale dell’accordo è messo a disposizione dell’interessato.
ricordando infine che l'accordo non può on alcun modo esonerare uno dei contitolari dall'essere destinatario delle richieste o altrimenti delle azioni da parte dell'interessato
3. Indipendentemente dalle disposizioni dell’accordo di cui al paragrafo 1, l’interessato può esercitare i propri diritti ai sensi del presente regolamento nei confronti di e contro ciascun titolare del trattamento.

Saper definire i rapporti contrattuali fra contitolari è...essere GDPReady.

Commenti