Perchè?

Ogni volta che si intraprende una nuova attività, progetto o impresa l'interrogativo "categorico" dovrebbe essere: perchè? Certamente, si fa qualcosa perchè è utile.

Ecco: questo blog vuol essere utile. Prima di tutto a me stesso. Per promuovermi professionalmente, in modo tale che fra i pixel si abbiano indizi per conoscere la persona che è anche il professionista "giurista digitale" o "Consulente Privacy&ICT".

Ovviamente, questo spazio non vuol essere un ricettacolo di soluzioni da web guru o social starlette. Piuttosto un diario, una Hall of Fail&Fame, e ciò che pian piano verrà. Non ce ne voglia Jeremy Bentham, ma l'utile "verrà da sé" pian piano che si accumulano memorie ed esperienze.

Disclaimer: non ho nè un SMM né ghostwriters, quindi gli aggiornamenti del blog saranno influenzati da impegni professionali e mondani. 

Domanda: Perchè oggi?

Semplice...
...mancano 6 mesi all'applicazione del GDPR
...dall'ultimo anno mi sono spostato in Friuli-Venezia Giulia, patria di Digitaliani
...il progetto di promozione culturale Centro SARG sta proseguendo con risultati molto interessanti
...partecipando alle attività di Federprivacy ho modo di avere un confronto professionale continuo
...promuovo e organizzo eventi a tema privacy, data security e innovazione digitale
...collaboro con realtà aziendali rivolte all'Industry 4.0


e soprattutto: tenere un diario (professionale) può giovare alla mia crescita personale, ed è un'attività che può rafforzare il mio entusiasmo e la voglia di fare all'interno di un mondo del lavoro purtroppo difficile soprattutto per la classe 1985 che ha scelto di intraprendere la libera professione.


Insomma: scelto un dominio, gestiti i dns, eccoci qua a ragionar di GDPR.

Commenti